Rendiconti
Categoria: News associazioni
Bilanci degli enti di Terzo settore. Approvati i nuovi schemi rendicontativi

Approvato giovedì 23 gennaio 2020, dal Consiglio nazionale del Terzo settore, il provvedimento che contiene i nuovi schemi di rendiconto delle scritture contabili degli enti del Terzo settore (ETS). I nuovi schemi dovranno essere utilizzati dalla presentazione del bilancio 2021 eavranno un "ruolo centrale nel delineare i profili gestionali, rendicontativi e fiscali degli enti a seguito della Riforma", sostiene Gabriele Sepio su Il Sole 24ORE. Format e adempimenti variano in base a natura giuridica e dimensioni dell'ente. Nello specifico:

  • ETS commerciali e imprese sociali (es. cooperative sociali): bilancio civilistico con tenuta obbligatoria di libro giornale e inventario;
  • ETS non commerciali con ricavi superiori a 220mila Euro: bilancio civilistico composto da stato patrimoniale, rendiconto gestonale e relazione di missione;
  • ETS di piccole dimensioni con ricavi non superiori a 220mila Euro: rendiconto per cassa.

In questi nuovi schemi rendicontativi trova spazio la valorizzazione, anche economica, dell'attività di volontariato. Infatti, "tra le voci da considerare ci saranno i costi figurativi riferiti all'impiego di volontari e la differenza retributiva tra lavoratori dipendenti" (Sepio - Il Sole 24ORE 24 gennaio 2020).